20 anni fa decisi di farmi tatuare sulla spalla destra questa Araba Fenice per “

[ad_1]

20 anni fa decisi di farmi tatuare sulla spalla destra questa Araba Fenice per “ricordarmi” che bisogna sempre rialzarsi e rinascere dopo qualsiasi caduta o ostacolo. E mi sono sempre detta che il giorno in cui avrei creato una società di produzioni artistiche, questo doveva essere il simbolo. #MigrazioniSonoreProductions nonostante le difficoltà e la lentezza degli “avvenimenti/eventi” sempre legati agli Enti pubblici, nel suo piccolo, anche quest’anno ha realizzato un po’ di belle cose, tra l’altro la famiglia inizia ad ingrandirsi e quest’estate MIGRAZIONI SONORE ha il piacere di collaborare con il Festival ITINERARI ARTISTICI CAPRESI per la direzione artistica di Pinuccio De Gregorio e la supervisione tecnica e organizzativa di Giuseppe Tete. A Capri #MigrazioniSonoreProductions porterà questi amici e grandi artisti…. Una grande squadra! *28 giugno “Masiello canta Viviani” con Vincenzo Massimo Meola (in arte MASSIMO MASIELLO); *3 agosto “Nino” dedicato all’amico magico Nino Rota con Lalla Esposito; 21 agosto “IL canto del Sud” con Nadia Pepe; 22 agosto “Siente mò che t’aggia dì” a Carlo D’Angiò con Fiorenza Calogero (prima nazionale); 1 settembre “Mamma. Piccole tragedie minimali, di A. Ruccello con Antonella Morea. A me piace andare piano piano perchè oltre al lavoro ho imparato che non c’è cosa piu’ bella di vivere l’amore per GLI AMICI VERI E LA FAMIGLIA. #Capri #MigrazioniSonore #CoseBelle #PiccoleSoddisfazioni Siamo al lavoro per la Pagina!!!!!

[ad_2]

Source