Guardare oltre… l’ho sentito dire così tante volte… ed ogni volta è come se diet

[ad_1]

Guardare oltre…
l’ho sentito dire così tante volte…
ed ogni volta è come se dietro quella piccola frase ci fosse un piccolo sorriso…
ma non un sorriso benevolo…uno di sfida…
Mi fermo a pensarci…cosa vuol dire per me guardare oltre?
Se penso ai sentimenti significa aprire il cuore…
guardare oltre le proprie ragioni…i propri sentimenti…i propri limiti.
Vuol dire guardare l’altro come una parte di te…
trovare in lui le tue paure…le tue angosce…i tuoi stessi limiti…
ma anche le sue possibiità…le sue diversità…ed accettarle.
Trovare in lui le tue stesse ragioni…ascoltare il suo punto di vista…
Guardare oltre le nostre aspettative…non aspettarci ciò che l’altro non può darci…
Guardare oltre…accettazione di sé, delle situazioni…e dell’altro totalmente…
Guardare oltre…guardare all’essenziale…”l’essenziale è invisibile agli occhi…”
e aggiungo alla mente…alla ragione…”…si vede bene solo con il cuore…”
Guardare oltre…non fermarsi ad aspettare che le cose accadano…
lavorare con ciò che abbiamo a disposizione…e trarre il meglio…
e vedere il meglio in ogni cosa, situazione, persona…
Guardare oltre…è essere forti di fronte all’ingiustizia…alla cattiveria…all’arroganza…
Guardare oltre…è far volare il cuore…
Oltre i nostri limiti…i nostri egoismi…le nostre meschinità
Guardare oltre…PH Pino Finizio #LaNotteèSilenziosa

[ad_2]

Source