Sono una stabiese napoletana. Sono una cantattrice. Figlia di Viviani, Ruccello,

[ad_1]
Sono una stabiese napoletana. Sono una cantattrice. Figlia di Viviani, Ruccello, Pergolesi, De Simone, Di Giacomo, Avitabile. Amo il mare di Napoli. La sua luce. L’addore.
A 17 anni, dopo un’adolescenza trascorsa tra teatri off, concerti di piazza e pianobar, si è realizzato un sogno: poter vivere viaggiando. La mia ufficiale scrittura teatrale con una delle compagnie italiane più importanti, non solo mi consentiva di diventare “una professionista”, ma di poter vedere un mondo. Le città, le usanze, la gente, il cibo, l’arte, la condivisione, il confronto, le scelte, la musica. Il coraggio. Essere liberi di fare il lavoro che si desidera, essere liberi di vivere ovunque, non è cosa da poco. Sono trascorsi 23 anni.
Le mie esperienze sono molteplici e variegate, alcune di queste mi hanno dato la possibilità di lavorare e sostenermi, altre di crescere, altre ancora di capire cosa volessi diventare da grande. Altre le sto ancora scoprendo. Tutto questo mi fa sentire sempre in movimento, a tutto questo si è aggiunto un valore importante, il senso della mia vita: la maternità.. Salgo sul palcoscenico portando con me gli occhi di mia figlia. (La foto è di @pinofinizio , che ha saputo cogliere una suggestione in un’affascinante giornata di pioggia nel porto di Castellammare….) #fiorenzacalogero #vogliadiricominciare #attriceitaliana #cantante #mamma #artista #positività #esperienze #ilovemywork #ilovemylife


[ad_2]

Source